Comments

Zoom G3 e iPad – Aggiornamento — 10 Comments

  1. Bell’articolo ma mi sfugge qualcosa.
    Come si registra uno strumento reale su GarageBand per iPad?
    Mi spiego meglio:
    Dispongo dello Zoom G3 che collego tramite USB e Camera Connector Kit, all’iPad. Come faccio a registrare usando il così detto “strumento reale” e non gli amplificatori incorporati di GarageBand?

    …per farla breve voglio registrare quello che è il suono reale che esce dalla mia chitarra attravreso il suo multieffetto, connesso alla Camera Connector Kit, su una traccia di GargeBand.

    Nella versione per PC è facile perchè seleziono, appunto la voce “Strumento Reale” su Garage Band per iPad non la trovo
    Grazie

    • Ciao Danny,

      Devi usare “audio recorder” sulla traccia di chitarra che vuoi registrare con lo zoom g3 c’è scritto nell’articolo, magari ti é sfuggito, però fammi sapere se non é chiaro

      Ciao

  2. Grazie Mastteo, infatti avevo buttato le mani avanti dicendo che forse mi era sfuggito qualcosa.
    Ora è tutto chiaro.

    Volevo però chiederti un paio di cose:
    – Hai provato Auria? se si, ci fai una bella recenzione?
    – Ma la chitarra “reale” collegata al G3 e quindi all’iPad, proprio non è consigliato usarla solo perchè registrerebbe solo in mono oppure per altri motivi.

    Ti segnalo un paio di interessantissimi prodotti che costano una boiata e permetteno la connessione dei nostri strumenti all’iPad (delle camera connector Kit ma fatte in modo diverso) che evitano di forsare sul connettore dell’iPad che se si rompe so guai:

    http://www.ebay.it/itm/360513053841?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

    http://www.ebay.it/itm/180978724968?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

    Da ultimo segnalo questo interessantissimo articolo sull’iPad e l’universo musicale dal quale prendere molti spunti e soprattutto LINK per registrare la nostra chitarra …e non solo.
    Ancora Grazie Matteo. Io e te abbiamo moltissime cose in comune e sotto sotto penso che anche come generi musicali la pensiamo alla solita maniera, è l’anagrafe che è senz’altro più favorevole a te.
    http://www.musimac.it/discussioni/musica/ipodipadiphone-zone/musica-mobilita-lo-studio-musicale-nellipad

    P.S.
    Aspetto in gloria l’uscita dell’A3 peccato che ha alcune cosucce che non mi convincono molto ma l’acquisto è assicurato.

    • Ciao Danny,

      Sono contento che adesso sia più chiaro.
      Auria c’è l’ho da un paio di mesetti e lo sto provando a fondo. É incredibile e da quando supporta audiobus é ancora meglio. A breve farò una recensione completa.

      Se con “reale” intendi usare il g3 per mandare all’ipad il suono non effettato dal g3 e usare le simulazioni di GarageBand non ci sono grosse controindicazioni a parte il suono mono, per me il risultato migliore é usare le simulazioni del g3, però è fattibilissimo.

      Mi guardo con calma i Liks questa sera, grazie per le segnalazioni che torneranno utili anche ad altri lettori.
      Anche io attendò di poter mettere le mani su un A3, sono molto curioso di provarlo.

      Spero che anche i futuri articoli che pubblicherò saranno di tuo interessa, torna a visitare il blog!!!
      A presto

      Matteo

  3. Tranquillo il tuo blog è tra i miei preferiti, consiglio casomai la possibilità, nei tuoi splendidi articoli, di aggiungere l’opzione di scaricarli in formato PDF.
    Per me che ho il MAC non è un problema perchè me li creo automaticamente in tale formato e me li salvo nelle cartelle specifiche all’argomeno ma per la stragrande maggioranza delle persone che usano Windows sarebbe un’ottima opzione.
    Grazie di esistere

    • Stavo pensando di fare delle sorta di ebook con una raccolta selezionata dei migliori articoli da mettere in download per tutti.Grazie per il consiglio!!
      Matteo

      • Si credo sia ottimo, anche in virtù del fatto che molta gente naviga ormai con l’iPad e come tu sai è possibile importarci sopra, al volo, solo i PDF.
        Danny

  4. Vorrei aggiungere una chicca:
    Attaccando all’ingresso chitarra dello Zoom G3, un microfono quale potrebbe essere uno Shure Beta 58 per la voce oppure un SM 57 (ma va bene qualunque microfono dinamico) potete registrare sia la voce sia uno strumento acustico, a fiato e come vi pare a voi, sia sul PC che sull’iPad con una frequenza di campionamento di 16bit e 44,1 Khz cioè quella dei CD audio…non male è! sfruttando questo fantastico pedalozzo come una normale scheda audio e inserendo qualche effetto chitarristico alla voce, rimarrete stupiti dalle moltepli applicazioni e sperimentazioni possibili, limitate solo dalla Vostra fantasia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: