Commenti

Zoom A3: Recensione — 3 commenti

  1. Non posso che concordare in pieno.
    Acquistato, provato e rivenduto.
    Una delusione totale.
    resta invece valido il discorso per chi cerca una D.I. Box con qualche “effettino” …così tanto per gradire.
    Ho un Korg Pandora PX4A gi à un po datato ed è 100 volte superiore a questo Zoom per quanto riguarda le simulazioni e anche qualche effetto.

  2. Ho preso l’A3 di seconda mano e anch’io sono piuttosto deluso; non ho troppo tempo per smanettare ma finora non sono riuscito nemmeno a capire come fare a passare da un effetto all’altro, cioè da 2 a 3 (posto che utilizzo il modelling), se qualcuno ha capito come si fa cosa che dal manuale non si capisce, lo ringrazio in anticipo se me lo spiega”
    🙁
    dario

  3. Salve, io posseggo questo modello da due anni, lo uso prevalentemente dove non ho alimentazione e per provare gli effetti in cuffia, la cosa che mi aveva convinto a comprarlo è stata la convinzione che simulasse i vari suoni delle chitarre… Dopo 20 minuti di utilizzo mi sono reso conto di far parte della categoria dei cucchi… Mi è venuto subito in mente un detto del mio amico Sergio “ogni giorno nasce un cucco e beato chi lo cucca ” vabbè… In ogni caso apprezzo molto la possibilità di regolare ogni effetto singolarmente e al limite del maniacale, apprezzo la Possibilità di collegare delle cuffie, apprezzo il fatto che se non si ha a disposizione una presa di corrente e non si vuole
    Spendere centinaia di euro in batterie (consuma
    Davvero tanto) si può collegare all’uscita USB un power bank di quelli che vendono in giro per ricaricare i cellulari e la durata è
    Di moooolto superiore a quella delle batterie, personalmente trovo questo giocattolo troppo costoso e forviante per quel che rende, però ha degli aspetti che apprezzo, la robustezza, la possibilità di aggiungere un antiilarsen regolabile agli effetti, il pulsante che aumenta la potenza del segnale in uscita per gli assoli ad esempio, oltre ai pregi descritti più in alto! resto fiduciosamente in attesa di un aggiornamento del firmware consapevole che se avessi saputo prima della presa per i fondelli relativa al rimodella mento del suono dello strumento… Non l’avrei comprato!!! Mandi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: